Ux Designer, se ne parla sempre di più

Una nuova figura, molto richiesta sta entrando nelle neccessità delle Aziende, sembra che questa diventerà una figura fondamentale.

La maggior parte delle Aziende intervistate in un indagine, dichiara di avere in programma l’assunzione di uno o più Designer della User Experience all’interno della propria attività.

Parliamo del “UX Designer”, vi chiedere ma perchè?? Cos’è!!? Che cosa fa!!!?

Perchè ormai per aumentare le vendite l’obiettivo di un’azienda è prendersi cura dei propri clienti, meglio dei propri competitor.
Nel mercato attuale non basta avere la qualità di un prodotto o di un servizio, quello che importa è l’esperienza d’interazione, la facilità con cui il cliente interagisce a quel prodotto a quel servizio, reazioni ed emozioni che un utente, un cliente prova nell’interagire con un prodotto o servizio,
il punto di contatto fra le aspettative e le soddisfazioni dei consumatori.

Il UX Desiner (User Experince Design) è una disciplina che studia l’esperienza degli utenti a partire dalle loro culture, attitudini e dalla realtà in cui questi vivono, alfine di creare i migliori presupposti per un’esperienza positiva.

Cosa fa lo UX Designer?
Lo UX Designer non fa altro che analizzare e interpretare le azioni, le reazioni e il comportamento degli utenti, rilevando le dinamiche e il contesto per poi creare una propria azione sulla costruzione di un’esperienza positiva per l’utente finale.
Il suo obiettivo è facilitare migliorare l’effetto tra i consumatori e i prodotti: è colui che si pone tra le necessità dell’azienda per vendere e i bisogni di acquisto dell’utente.

Lo Ux Designer ha un bagaglio di esperienza che spazia dalle azioni e comportamenti, parte dalla preparazione delle interviste dirette e gli user test, allo sviluppo di un determinato progetto che ha come focus principale l’utente, con strumenti che consentono di capire le persone, passando per scenari d’uso del marketing.
Indica il percorso e tutti i punti di contatto tra un consumatore e un marchio, tra un prodotto o un servizio e include inoltre momenti di interazione tra cliente e azienda, con contatti indiretti, o le opinioni di terzi.

E’ colui che principalmemte si occupa anche dell’interfaccia, realizzando azioni o modelli che si basano sullo sviluppo di studi d’interazione.

Le fasi principali su cui opera un Ux Desiner sono tre e sono: l’osservazione; la progettazione; il disegno.

Sulla base di queste tra azioni, realizzando interviste, test, studiando le varie azioni, svolge la progettazione di determinate azioni che ha come punto finale la vendita all’utente.

Interessante vero???

Questa figura esiste gia da tempo, ed è sempre più professionale, per diventare Ux Desiner esistono diversi corsi di breve e lungo tempo, che avviano il professionista a questa attività, acquisendo esperienza nell’ambito della psicologia,sociologia abinate alla grafica e informatica.

Tags: No tags

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *